1. I consiglieri hanno il dovere di intervenire alle sedute del consiglio e di partecipare ai lavori delle Commissioni consiliari delle quali fanno parte.
  2. I consiglieri che, senza giustificato motivo, non intervengono alle sedute consiliari che si sono svolte nel corso di un anno sono dichiarati decaduti, purchè le sedute che si sono tenute nel corso di detto anno siano state più di due. Il Regolamento che disciplina il funzionamento del Consiglio Comunale stabilirà le modalità di giustificazione.
  3. La decadenza è pronunciata dal consiglio d'ufficio o su istanza di qualunque Consigliere o elettore del Comune, dopo che sia decorso il termine di venti giorni dalla notificazione all'interessato della procedura che culminerà nella pronuncia di decadenza e dopo che il Consiglio avrà valutato i motivi eventualmente presentati dal consigliere a giustificazione delle sue assenze.
  4. Il consigliere è tenuto al segreto d'ufficio nei casi specificatamente determinati dalla legge.
First name: